Matteo Salvini andrà a Mosca per la pace… Non ha detto se ci andrà a piedi

Altri articoli

Share

di Redazione Politica

E’ la nuova iniziativa dell’eterna campagna elettorale di Matteo Salvini: ora, in perfetto sfregio diplomatico al governo di cui fa parte, in contrapposizione alle iniziative (silenti) del ministro degli Esteri, ha annunciato urbi et orbi che “andrà a Mosca” a parlare con Putin per la pace e starebbe preparando il viaggio insieme al partito di Putin.

Non ci aspettiamo le fanfare, forse lui sì; e forse lui no e le avrà, alla faccia nostra; ma la nostra curiosità si sofferma sui mezzi con i quali si muoverà: a Mosca ci andrà a piedi, come da determinazione prima e dopo la patetica figura in mondovisione in terra polacca o, più prudentemente, si sposterà su mezzi ad alto impatto inquinante tipo aereo da missione diplomatica.

Ecco: mentre la diplomazia mondiale si muove, mentre il governo italiano – che anche Salvini sostiene – con Draghi e il ministro degli Esteri Di Maio in prima linea – fa il lavoro diplomatico che un governo deve fare Salvini annuncia una missione di pace (evidentemente, a scopi elettorali interni) e la Lega chiarisce [sic] che il viaggio viene organizzato insieme al partito di Putin.

Mentre scriviamo la Farnesina rilascia una nota, che riprende addirittura Propaganda Live, dove annuncia “Noi di questo viaggio”, quello di Salvini, “non ne sappiamo assolutamente nulla: ce ne sarebbe a sufficienza per ridere a crepapelle se il momento non fosse tremendamente drammatico.

 

(27 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: