22.7 C
Roma
domenica, Maggio 29, 2022

Torino, dopo un lungo inseguimento ieri in tarda serata arrestata una donna

Altre notizie

di Redazione Torino

Quindici chilometri di fuga spericolata, tanta è stata la lunghezza del tragitto percorso da una donna che ieri sera intorno alle ore 21, non si è fermata all’alt della volante.

Transitando in Corso Vercelli, gli agenti della squadra volante avevano notato un’auto attraversare l’incrocio nonostante il semaforo rosso. Nonostante l’alt intimato alla conducente venivano ignorati e la donna di era data alla fuga. E’ quindi iniziato l’inseguimento. Dopo aver superato altri due incroci con il rosso, la donna alla guida dell’auto continuava la sua folle corsa in direzione Mappano, per poi giungere a Leinì da dove si dirige vain direzione A4. Durante la corsa, l’autovettura invadeva più volte la corsia di marcia opposta, rischiando di collidere con veicoli provenienti in senso contrario e mettendo in pericolo l’incolumità di altri utenti della strada. Giunta all’ingresso “Volpiano Sud”, l’auto in fuga finiva contro il guard rail dove terminava la sua corsa.

A bordo due persone: un’italiana di 39 anni e un’altra persona risultata estranea ai fatti. Nel corso della perquisizione dell’auto, gli agenti trovavano sul tappetino lato conducente un involucro poi risultato contenere cocaina. Nella successiva perquisizione domiciliare, due bilancini di precisione e una carabina ad aria compressa.

La donna veniva così arrestata per resistenza a pubblico ufficiale e denunciata in stato di libertà per detenzione di stupefacenti, oltraggio a pubblico ufficiale, detenzione abusiva di armi e guida in stato di alterazione psicofisica. Le sono state comminate anche diverse multe per infrazioni al codice della strada.

 

(9 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Pubblicità
Pubblicità

Ultime notizie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: