16.5 C
Roma
giovedì, Settembre 29, 2022

Roman Abramovich ha manifestato sintomi di avvelenamento. Malori anche per delegati ucraini

Altre notizie

di Daniele Santi

L’oligarca russo Roman Abramovich avrebbe accusato sintomi di avvelenamento. La notizia è stata data pochi minuti fa dall’agenzia Bloomber subito ripresa dal Corriere. Anche diversi delegati.

Il magnate russo si era proposto come mediatore nel conflitto tra Russia e Ucraina. Scrive ancora il Corriere che nelle ultime ore, secondo indiscrezioni, sarebbe volato a Mosca con volo privato dalla Turchia (dove si è rifugiato per sfuggire alle sanzioni) con una lettera di Zelensky per Putin.

Abramovich, 55 anni, passaporto russo e israeliano, è indicato da più parti come punto di contatto tra l’invasore russo e l’Ucraina.

 

(28 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità
Pubblicità

Ultime notizie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: