21.5 C
Roma
giovedì, Settembre 29, 2022

Il premier cinese: “Siamo molto preoccupati”

Altre notizie

di Giancarlo Grassi

La Cina, attraverso il suo premier Li Keqiang, ha reso noto di essere “profondamente preoccupata per la situazione in Ucraina” e di sperare “che la pace possa tornare il prima possibile” aggiungendo che Pechino “segue una politica diplomatica pacifica indipendente”.

Secondo il premier cinese è importante “sostenere Ucraina e Russia perché superino le differenze”. La Cina lavorerà “con la comunità internazionale per evitare ulteriore escalation e che la situazione vada del tutto fuori controllo” e, in chiusura, auspica “rispetto reciproco”  in favore di “relazioni vantaggiose per tutti”.

Lo scrive l’agenzia ANSA.

 

(11 marzo 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Pubblicità
Pubblicità

Ultime notizie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: