Riprende il dibattito sulla Legge Zan. Il Comitato “Dà Voce al Rispetto: “Costruire una solida maggioranza che approvi la Legge”

Altri articoli

Share

di Paolo M. Minciotti

“Ben venga la ripresa del dibattito politico sul Ddl Zan, ma stavolta tutte le forze politiche coinvolte hanno la responsabilità di costruire una solida maggioranza che approvi una legge senza compromessi al ribasso e imponga una severa battuta d’arresto al bigottismo razzista, omofobo e misogino presente in tutti gli schieramenti”.  Così in nota il Comitato Dà Voce al Rispetto sui propri canali social.

“Sarebbe assolutamente intollerabile, infatti, il ripetersi di uno scenario desolante come quello dello scorso novembre. La legge Zan sarà ripresentata in Senato a partire dal prossimo 27 aprile e ripartirà dalle Commissioni. La decisione arriva dalla politica,  in un momento in cui le associazioni e il movimento riflettono sulla propria agenda indicando orizzonti più ampi, dal tema della genitorialità a quello dell’identità di genere, passando per la scuola e le questioni legate alle terapie riparative. In questo quadro – prosegue la nota – l’estensione della normativa italiana contro i crimini d’odio razzisti anche a quelli basati sull’orientamento sessuale, l’identità di genere e la disabilità è un passaggio irrinunciabile per la piena inclusione delle persone LGBTIQ e la loro tutela contro la violenza e la discriminazione”.

 

(22 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: