16.5 C
Roma
giovedì, Settembre 29, 2022

I novant’anni de “La Settimana Enigmistica” e i settanta di “Urania”

Altre notizie

di Daniele Santi

Il 23 gennaio del 1932 nasceva La Settimana Enigmistica, una specie di istituzione per milioni e milioni di italiani che hanno passato il tempo, divertendosi ed allenando la mente, proprio sulle pagine della rivista settimanale. La rivista enigmistica settimanale (esce il giovedì, si legge in copertina, ed ora ha anche come è ovvio la sua versione online) è giunta al numero 4600, un vero e proprio record. Dal 2014 la rivista è anche scaricabile in formato digitale solo su tablet per tutti i formati.

E’ invece nata nel 1952 la collana Mondadori Urania, alla quale questo scrivente ha attinto fantasie dall’età di 10 anni, rimanendone prima affascinato, poi affezionandosi e scoprendosi infine inguaribilmente ammalato di fantascienza. Coltissima e raffinata ha fatto conoscere al grande pubblico autori del calibro di Isaac Asimov (lessi la Trilogia della Fondazione a 11 anni e ne rimasi impressionato) o Philip K. Dick solo per citare i più noti tra i grandissimi.

Si celebrano così in questi giorni il novantesimo e settantesimo anniversario rispettivamente, di due modi completamente diversi di fare Cultura che hanno segnato le giornate degli Italiani. Lunga vita.

 

(23 gennaio 2022)

©tresinarosecchianotizie.it 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



Pubblicità
Pubblicità

Ultime notizie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: