Pubblicità
20 C
Roma
18.9 C
Milano
PubblicitàCaffè Italiano

GEOPOLITICA

Pubblicità
HomeCinemaAttori italiani contro Netflix, la Artisti 7607 porta in tribunale la piattaforma

Attori italiani contro Netflix, la Artisti 7607 porta in tribunale la piattaforma

Azione legale dell’Artisti 7607, la società cooperativa che tutela e gestisce i diritti connessi di migliaia di attori e doppiatori in Italia e nel mondo, che ha citato in giudizio Netflix presso il Tribunale civile di Roma per ottenere il “compenso adeguato e proporzionato spettante per legge ai propri artisti mandanti”.

Lo scrive Il Sole 24 Ore.

L’azione dopo “oltre otto anni di sterili trattative per ottenere i dati necessari alla determinazione del compenso per gli artisti previsto dalla normativa europea e nazionale – il Sole 24 Ore cita un comunicato della cooperativa – Artisti 7607 si vede costretta a ricorrere al giudice ordinario per chiedere il rispetto della legge”.

Tra gli artisti rappresentati dalla cooperativa Neri Marcorè (“Tutti reclamiamo trasparenza dei dati di sfruttamento delle opere audiovisive e adeguatezza dei compensi”, la sua dichiarazione citata dal quotidiano), Elio Germano, Valerio Mastandrea, Michele Riondino.

 

(9 aprile 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE