Pubblicità
24.3 C
Roma
22 C
Milano
PubblicitàCaffè Italiano

GEOPOLITICA

Pubblicità
HomeAmbienteSpagna. Arrestati ventidue attivisti per il clima

Spagna. Arrestati ventidue attivisti per il clima

I media spagnoli riportano la notizia dell’arresto di ventidue attivisti per il clima sospettati di una settantina di proteste nei musei di Spagna e di altri paesi con attacchi a opere di Goya, monumento nazionale della pittura iberica e manifestazioni negli aeroporti. Lo scrive Gaiaitalia.com Notizie citando il quotidiano catalano La Vanguardia.

Due attivisti di Futuro Vegetal, questo il nome dell’organizzazione, hanno incollato una mano alla cornice delle opere di Goya “La Maja Desnuda” e la “La Maja Vestida”, due oli del maestro spagnolo realizzate tra il tra il 1790 e il 1808 dal valore inestimabile. Tra le altre accuse quelle di avere lanciato vernice su edifici e opere d’arte, il blocco del traffico e l’occupazione delle piste degli aeroporti. Dalla pagina Facebook del gruppo, un video di azioni ambientaliste.

La polizia ha dichiarato che le 22 persone arrestate costituivano una “struttura criminale” avendo causato danni per oltre mezzo milione di euro. Secondo il quotidiano La Vanguardia gli arresti sono stati operati a Madrid, Barcelona, Cádiz, Murcia, Elda, Zaragoza, Granada, València, Soria, Santander e San Sebastián. E’ lo stesso quotidiano a citare Bilbo Basaterra, uno dei portavoce dell’organizzazione, secondo il quale gli arresti sono avvenuti a dicembre 2023 e gli attivisti sono stati liberati dopo poche ore. Gli arresti avrebbero solo l’obbiettivo di “spaventarli” e di far cessare le “azioni ambientaliste”.

 

 

(12 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE