Pubblicità
22.1 C
Roma
23.2 C
Milano
PubblicitàCaffè Italiano

GEOPOLITICA

Pubblicità
HomeCULTURA & AltroPremi "IgNobel 2023", c'è anche un rianimatore di ragni morti

Premi “IgNobel 2023”, c’è anche un rianimatore di ragni morti

L’annuario delle ricerche improbabili, rivista umoristica nota come “Annual of Improbable Research” ha conferito i premi IgNobel 2023, in uno dei momenti più esilaranti dell’anno.

Tra i premi quello ai rianimatori di ragni morti e il team di fisici che si è interrogato sul sesso delle acciughe e sul suo impatto sulla miscelazione dell’acqua degli oceani. Il titolo è straordinario: “Intenso mescolamento dell’oceano superiore dovuto a grandi aggregazioni di pesci che depongono le uova”. Tra le invenzioni premiate un wc super intelligente che ci fa un check-up completo quando ci stiamo seduti sopra.

Sono solo alcuni dei colpi di genio premiato dagli IgNobel 2023, premi “anti-Nobel” che hanno la comune caratteristica di “far ridere, prima che riflettere” la cui premiazione è nata per celebrare “l’insolito”, onorare “la fantasia” e stimolare “l’interesse delle persone per la scienza, la medicina e la tecnologia”.

A consegnare i riconoscimenti ai nuovi vincitori, trasmessa via web e non organizzata in un teatro, un gruppo di premi Nobel autentici “sinceramente perplessi”.

 

(16 settembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE