Pubblicità
20 C
Roma
18.9 C
Milano
PubblicitàCaffè Italiano

GEOPOLITICA

Pubblicità
HomeCopertinaOscar 2023. Le nomination più importanti. C'è anche l'Italia

Oscar 2023. Le nomination più importanti. C’è anche l’Italia

di Ghita Gradita

Finalmente, per la gioia di appassionati e gossipari, ecco le nomination per gli Oscar 2023. Ecco la lista:

MIGLIOR FILM

Niente di nuovo sul fronte occidentale di Edward Berger
Avatar: La via dell’acqua di James Cameron
Gli Spiriti dell’isola di Martin McDonagh
Elvis di Baz Luhrmann
Everything Everywhere All at Once di Daniel Kwan, Daniel Scheinert
The Fabelmans di Steven Spielberg
Tar di Todd Field
Top Gun: Maverick di Joseph Kosinski
Triangle of Sadness (Palma d’Oro a Cannes) di Ruben Östlund
Women Talking di Sarah Polley.

MIGLIOR ATTRICE

Cate Blanchett (all’ottava candidatura) per Tár
Michelle Yeoh per Everything Everywhere All at Once
Ana de Armas per Blonde
Andrea Riseborough per To Lesl
Michelle Williams per The Fabelmans

MIGLIOR ATTORE

Austin Butler per Elvis
Colin Farrell per Gli Spiriti dell’Isola
Brendan Fraser per The Whale
Paul Mescal di Aftersun
Bill Nighy per Living

MIGLIOR REGIA

Todd Field per Tár,
Daniel Kwan e Daniel Scheinert per Everything Everywhere All at Once
Martin McDonagh per Gli spiriti dell’isola
Ruben Ostlund per Triangle of Sadness
Steven Spielberg per The Fabelmans (alla terza nomination)

C’è anche l’Italia. Le Pupille, il cortometraggio live action di Alice Rohrwacher, è entrato infatti nella cinquina delle nomination insieme ai produttori: Carlo Cresto-Dina, Alfonso Cuarón e Gabriela Rodriguez.

La cerimonia di consegna degli Oscar 2023 si terrà a Losa Angeles il 12 marzo.

 

(24 gennaio 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservat, riproduzione vietata

 

 



 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità

LEGGI ANCHE