Zelensky: “L’esercito russo ha perso 32mila uomini… Per cosa?”

Altri articoli

Share

di G.G.

“La Russia sperava di conquistare l’intero Donbass all’inizio di maggio” siamo al “108° giorno di guerra” e “il Donbass tiene duro”; così il presidente ucraino Volodymyr Zelensky si è rivolto alla sua gente nel consueto messaggio della notte inviato agli Ucraini rivolgendosi direttamente alle forze di Mosca per illustrare il tragico bilancio della guerra lanciata da Putin contro Kyiv.

“In totale” ha detto Zelensky“, l’esercito russo oggi ha circa 32.000 morti. Per cosa? Cosa ci avete guadagnato?”.

 

(12 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: