22.7 C
Roma
domenica, Maggio 29, 2022

Milano, cinque arresti della Polizia di Stato nelle stazioni di Milano Centrale e Porta Genova

Altre notizie

di Redazione Milano

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Milano hanno arrestato un cittadino algerino, irregolare in Italia, per il reato di resistenza e minacce a pubblico ufficiale. I poliziotti, in servizio nella stazione di Milano Centrale, hanno notato l’uomo che, dopo avere avuto un alterco con un dipendente di un bar nella stazione, si allontanava con una bottiglia di birra in mano senza pagare. Gli agenti, avvicinatisi per chiarire la situazione, sono stati minacciati con la bottiglia dall’uomo che ha iniziato a spintonarli con violenza.

È stato necessario l’intervento di un’altra pattuglia per contenere il 33enne che, una volta in ufficio, è stato arrestato. Successivamente, gli agenti della sezione di Polizia Giudiziaria del compartimento Polfer Lombardia hanno fermato, questa volta nei pressi della stazione di Porta Genova, quattro stranieri, tre marocchini ed un tunisino, per spaccio di sostanza stupefacente. I poliziotti, durante un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti, hanno notato due di loro all’interno di un bar intenti a vendere droga mentre i complici osservavano all’esterno per scongiurare l’arrivo delle forze dell’ordine.

Nonostante l’accorgimento, sono stati bloccati e trovati in possesso di 553 grammi di hashish suddivisi in panetti e denaro frutto dell’attività delittuosa. Il tutto è stato sequestrato. I quattro stranieri di età compresa tra i 20 e i 24 anni, tutti con precedenti per droga, sono stati accompagnati in carcere.

 

(1 maggio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



Pubblicità
Pubblicità

Ultime notizie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: