21.5 C
Roma
giovedì, Settembre 29, 2022

In un mondo di lillipuziani tutti sono giganti (soprattutto i giganti veri)

Altre notizie

di Giancarlo Grassi

Mi ha lasciato relativamente di sasso la dichiarazione di Monsignor Cherubini, noto come Jovanotti o Lorenzo, l’uomo che ha fatto della zeppola monumento nazionale, che ha definito “gigante” Gianni Morandi perché “viaggia sulla mia canzone come un surfista” o qualcosa di simile.

Ne deriva che il cantante-leggenda della musica italiana (Morandi, evidément) è un “gigante” perché surfeggia sui pezzi cherubiniani; essendo la modestia la dote principale dell’eterno Jovanotti, già Santone ambientalista votato all’onniscienza ne deriva che Cherubini loda se stesso a conferma che in questo paese si definiscono “giganti” gli altri soprattutto quando la loro grandezza rende noi più grandi di quanto meriteremmo.

Atteggiamento che fa di troppi di noi, soprattutto i mediocri baciati dalla fortuna, dicasi culo, dei lillipuziani impegnati ad osannare i giganti mentre stanno osannando loro stessi.

 

(1 febbraio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



Pubblicità
Pubblicità

Ultime notizie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: